PINDATE ESTHETIC

LACULTURAsifaSPORT : Net Project

LACULTURAsifaSPORT

LA CULTURA si fa SPORT

www.laculturasifasport.it

Rassegna

La rassegna LA CULTURA si fa SPORT” è un evento annuale che ormai da diversi anni organizziamo a Sorbolo, uno spettacolo in cui realtà culturali diverse si esibiscono per una serata all’insegna dell’intrattenimento. L’obiettivo è creare una sinergia tra il mondo della cultura, dello sport e dell’imprenditoria per promuovere le eccellenze del territorio, sensibilizzando la cittadinanza a conoscere le risorse culturali, sportive e imprenditoriali locali.

Fin dalla nascita la nostra politica aziendale è stata di strizzare l’occhio non solo al business, ma anche al mondo del sociale e della cultura. “LA CULTURA si fa SPORT” è quindi l’occasione ideale per sostenere la cultura sul territorio e, parallelamente, valorizzare e sostenere le associazioni che operano in ambito sociale, con un aiuto concreto e tangibile, realizzabile attraverso la raccolta fondi.

In occasione dell’evento è infatti possibile contribuire con un’offerta al sostegno delle iniziative che ogni anno vengono presentate.
Nel 2012 i fondi raccolti sono stati destinati alla Croce Rossa, per finanziare il corso per l’uso dei defibrillatori da parte delle società sportive di Sorbolo.
Nel 2013 i contributi sono stati devoluti a Special Olympics, programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per 4.000.000 di persone, ragazzi ed adulti, con disabilità intellettiva.
Nel 2014 l’intero ricavato è stato donato a Nontiscordardimè, associazione di genitori e volontari dei comuni di Torrile, Colorno, Mezzani e Sorbolo della provincia di Parma, per finanziare le attività motorie proposte dall’associazione ai ragazzi..

La rassegna fa parte delle iniziative promosse dall’Associazione no profit Rinascimento2.0, che si propone di realizzare e sviluppare a Parma progetti culturali di alto profilo legati alle sette arti.

Protagonisti

Gli artisti della terza edizione, che si è svolta ad ottobre 2014, sono stati anche questa volta di livello internazionale: il “Gruppo Ocarinistico di Grillara” (Rovigo) nella consueta formazione del settimino di ocarine e i “Solisti dell’Opera Italiana”, che nell’occasione erano presenti con il quintetto d’archi. Ad aprire la serata anche un coro speciale di bambini: il “Coro Voci Bianche San Benedetto” e le atlete delle squadre agonistiche di ginnastica ritmica e acrobatica di Sorbolo.
Nel 2012 Sorbolo aveva avuto il piacere di ospitare “I Solisti del Teatro Regio di Parma” (decimino di archi) e nel 2013 era stata la volta degli “Ottoni dell’Opera di Parma”.
Non solo musica a Sorbolo, sempre nel 2013 avevano preso parte alla rassegna gli artisti della “Compagnia Teatro Necessario”, nata nel 2001 a Colorno (Parma), con uno spettacolo dal titolo “Clown in Libertà”.

Obiettivi

Giunto già alla terza edizione, “LA CULTURA si fa SPORT” è riuscito ad ottenere il patrocinio del Comune di Sorbolo e della Provincia di Parma grazie soprattutto alla capacità di proporre l’eccellenza culturale in un contesto, apparentemente molto distante, ma che in realtà può diventare un elemento complementare: il mondo dello sport.
Un obiettivo sicuramente non facile ma che già dalle prime due edizioni ha dimostrato che sport e cultura possono essere un binomio vincente, un palco comune in cui gli interpreti condividono impegno, dedizione e sacrifici per raggiungere il traguardo del successo.

Ingresso

L’ingresso è totalmente gratuito, fino ad esaurimento posti.